SASSARI, Via Monte Grappa, 22 - TEMPIO PAUSANIA, Via Mario Demartis, 19

  • webmaster
  • Blog

Il primo sole: cosa fare in caso di eritema solare

L’esposizione al primo sole è quella più a rischio per sviluppare l’eritema solare. È fondamentale cercare di utilizzare tutti gli accorgimenti necessari per proteggersi dai raggi UV ed evitare danni alla pelle, tuttavia spesso succede che per il troppo entusiasmo o la distrazione ci si espone per troppo tempo al sole o si dimentica di applicare con regolarità la crema solare.

CHE COSA È L’ERITEMA SOLARE?

L’eritema è un’infiammazione della pelle, che si presenta con arrossamento cutaneo, bruciore, edema e talvolta dolore, causato dai raggi UVA e UVB che determinano un aumento della vasodilatazione periferica e della permeabilità capillare, responsabili della vera e propria ustione.

I sintomi possono comparire anche 6-12 ore dopo l’esposizione solare e la scottatura si può presentare anche se non ci si espone direttamente al sole o in una giornata nuvolosa.

COSA FARE IN CASO DI ERITEMA SOLARE?

Qualora si notino i primi sintomi – inizialmente l’eritema può dare solo prurito – è importante sospendere l’esposizione al sole fino a che la pelle non ha un aspetto normale e preferibilmente attendere qualche giorno prima di riesporsi al sole. I sintomi tendono a sparire dopo circa 5 giorni.

In quest’arco di tempo è importante:

  • non grattarsi
  • detergere la zona interessata con acqua e detergenti non aggressivi
  • applicare acqua termale e creme specifiche, prive di parabeni, per idratare i tessuti

Se la situazione appare grave e ad esempio la superficie cutanea interessata è molto estesa, compaiono bolle o febbre oppure sovrainfezioni è opportuno consultare il dermatologo.

COME EVITARE LE USTIONI SOLARI?

Come sempre vale il detto "prevenire è meglio che curare", quindi è bene adottare i giusti accorgimenti per proteggere la pelle, soprattutto durante i primi giorni di esposizione al sole per evitare che compaiano ustioni solari:

  • evitare l’esposizione nelle ore più calde della giornata, dalle 12 alle 16
  • applicare ogni due ore (più spesso se si suda molto o se si fa il bagno) una crema con filtri UV elevati o molto elevati, da scegliere in base al proprio fototipo
  • bere almeno 2 l di acqua al giorno e tenere un’alimentazione sana ricca di omega 3, vitamine e antiossidanti

Chiunque desideri un consulto dermatologico e voglia richiedere più informazioni può contattarmi al numero 3339717334 o scrivere un messaggio privato sulla pagina Facebook .

0
0
0
s2smodern

Sassari

Tempio Pausania

Newsletter

Registrati per ricevere consigli ed informazioni utili per la cura della tua pelle.

© Copyright 2016-2017 Studio Dermatologico Valentina Amadu - Tutti i diritti sono riservati
Via Monte Grappa 22 - 07100 Sassari - Tel. +39 333 971 7334 - P. IVA 02595020906
Via Mario Demartis 19 - 07029 Tempio Pausania (SS) - Tel. +39 333 971 7334
Powered by E-agle - Crediti