SASSARI, Via Monte Grappa, 22 - TEMPIO PAUSANIA, Via Mario Demartis, 19

  • Valentina Amadu
  • Blog

Acne e sole: come affrontare al meglio l’estate

L’acne è una patologia della pelle caratterizzata dall’infiammazione del follicolo pilo-sebaceo, che può colpire il viso e il tronco. Nonostante l’effetto spesso benefico dell’esposizione al sole, d’estate si assiste ad una riacutizzazione della patologia. Spesso si nota la formazione di comedoni e macchie scure.

Durante l’inverno è possibile praticare terapie efficaci e spesso risolutive a base di retinoidi e benzoilperossido che devono essere sospese nel periodo estivo per il loro potere fotosensibilizzante.

Come comportarsi quindi in vacanza?

D’estate il consiglio è di continuare con una “terapia di mantenimento”, utilizzando emulsioni, gel detergenti e schermi solari specifici per il proprio tipo di pelle. Di seguito alcuni semplici accorgimenti che aiutano a tenere sotto controllo l’acne d’estate:

  • L’idratazione è fondamentale: il sole, il mare e il vento tendono a seccare ed irritare la cute, peggiorando spesso il problema. L’ideale sarebbe utilizzare un’emulsione o un gel, idratanti ma con effetto opacizzante in modo da contrastare la seborrea.
  • Mantenere la pelle pulita eliminando perfettamente i residui di trucco con un gel detergente appropriato specifico per pelli acneiche. Ad esempio a base di molaurina, aciltaurati e argento citrato, per evitare eventuali occlusioni del follicolo pilo-sebaceo.
  • Per quanto riguarda la protezione solare, è importante sapere che alcuni raggi solari (UVA) hanno un’azione antinfiammatoria. Spesso possono determinare spesso un riduzione delle lesioni papulo-pustolose. Il consiglio è quello di usare uno schermo protettivo SPF 30 o SPF 50, da scegliere in base al tipo di acne.
  • Per il make up, via libera a camouflage leggeri e poco coprenti con effetto opacizzante. In commercio esistono vari tipi di emulsioni colorate che coprono le pustole e nel contempo hanno un’attività sebonormalizzante. Fondamentale è l’acquisto di trucchi specifici per pelli seborroiche da reperire in farmacia o parafarmacia.

L’acne è una patologia che spesso influisce negativamente sulla vita sociale e sul nostro benessere psicologico. Per questo va trattata con la massima cura. È bene evitare le cure fai da te. Se si dovesse notare un peggioramento nell’aspetto della pelle del viso e del tronco, non aspettare l’autunno per rivolgersi al proprio dermatologo. E’ importante agire subito prima che la patologia peggiori.

Chiunque desideri maggiori informazioni su come trattare l’acne d’estate può contattarmi al 333 9717334.

sole, acne, estate, idratazione, make up

0
0
0
s2smodern

Sassari

Tempio Pausania

Newsletter

Registrati per ricevere consigli ed informazioni utili per la cura della tua pelle.
Recensione Clienti Studio di Sassari
Recensioni Clienti Studio di Tempio Pausania

© Copyright 2016-2017 Studio Dermatologico Valentina Amadu - Tutti i diritti sono riservati
Via Monte Grappa 22 - 07100 Sassari - Tel. +39 333 971 7334 - P. IVA 02595020906
Via Mario Demartis 19 - 07029 Tempio Pausania (SS) - Tel. +39 333 971 7334
Powered by E-agle - Crediti